Boll in edizione limitata Le Clochart

Prosegue il viaggio di Adrenalina nel mondo dell’arte con una nuova serie limitata: la poltrona BOLL viene rivisitata in un’armoniosa fusione tra design, arte e maestria artigianale.

Si infittisce l’intreccio tra il design di Adrenalina e l’arte. È proprio attraverso questa apertura alle contaminazioni che prende vita il progetto della poltrona BOLL, un pezzo storico disegnato da Simone Micheli, qui riproposta in edizione limitata, impreziosita da un tessuto d’artista frutto della collaborazione con il duo Le Clochart, Ilaria Milardi e Jessica Di Vito. Un pezzo di serie diventa così un oggetto esclusivo che si veste d’arte.

La poltrona BOLL compatta e rotonda dà vita alla Venere botticelliana reinterpretata da Le Clochart e diventa un oggetto del desiderio, un pezzo da collezione.

“Le nostre grafiche nascono da un lavoro a quattro mani che si evolve passo dopo passo. In questo caso abbiamo deciso di reinterpretare la Venere del Botticelli, ma l’unica cosa certa era il punto di partenza. Il punto di arrivo lo si scopre sempre lavorando a mano libera su carta, armeggiando con i pennarelli e le tempere. È bellissimo vedere come un disegno, bidimensionale, riesce a prendere vita sulle forme morbide della poltrona BOLL”, dichiarano Le Clochart.

 

Il tessuto stampato riproduce fedelmente il disegno delle autrici. È stata utilizzata una tecnologia di stampa che garantisce lunga durata e un’ottima resistenza allo sfregamento. I decori e i colori del tessuto dialogano con la forma della poltrona, trasformandola in un’opera d’arte tridimensionale, non solo da ammirare, ma da vivere. BOLL prodotta in edizione limitata, è un connubio di eleganza e talento, che unisce l’alto artigianato della manifattura con l’espressione artistica contemporanea. 

Le Clochart
Le Clochart è un progetto creativo nato per caso poco prima della pandemia, che ha avuto un grosso impatto sulla prima serie a 4 mani delle artiste Jessica Di Vito e Ilaria Milardi. Jessica, classe 1987, ha “sempre disegnato per necessità, come via di fuga nei confronti di una realtà sempre troppo vibrante nelle emozioni”. Ilaria Milardi, classe 1967 appassionata di rappresentazione figurativa incontra Jessica dopo 10 anni che non prendeva un pennarello in mano. Da questo incontro casuale e il lockdown nel 2020 nasce ufficialmente il progetto Le Clochart: arte grafica su carta con uso di pennarelli acrilici, trasposta poi su tessuti, quadri, oggetti, capi di abbigliamento. I muri vengono decorati rigorosamente a mano, diventando opere d’arte uniche e irripetibili. Le opere firmate Le Clochart sono produzioni in serie limitate o anche esclusive, pezzi unici.

Leave a Reply